le gite di quest'anno
02/04/2018 -02/04
“SENTIERO DELLE ARTIGLIERIE AUSTRO-UNGARICHE"
15/04/2018 -15/04
ANELLO DI CASERA DAVASS (m.890)
29/04/2018 -29/04
CASERA CERESERA (m. 1347) …..alla ricerca del “motore alpino”
13/05/2018 -13/05
MONTE CESEN (m. 1570)
27/05/2018 -27/05
BIVACCO CASERA CAMPESTRIN (m.1649)
03/06/2018 -03/06
MONTE FIOR (m.1824)
17/06/2018 -17/06
PASSEGGIATA IN MEMORIA DI MARIAROSA
01/07/2018 -01/07
FESTA DELLA MONTAGNA a CASERA BETA
14/07/2018 -15/07
“DALL’ALPE DI SIUSI AL RIFUGIO BOLZANO”
29/07/2018 -29/07
PASSO ANTERMARUCOL (m.2334)
26/08/2018 -26/08
PIZ DE LAVARELA (m.3055) e PIZ DLES CONTURINES (m. 3064)
09/09/2018 -09/09
CIMA DELLA CALDIERA (m. 2124) e MONTE ORTIGARA (m. 2106)
23/09/2018 -23/09
FOCHET DEL FOCOBON (m.2240)
07/10/2018 -07/10
“TERIOL LADIN”
28/10/2018 -28/10
FALLER e il POM PRUSSIAN
Legenda:
Gita ancora da fare
Prossima Gita
Gita già effettuata
Immagini sulla gita

Quando sono indicate 2 date si intende che la gita ha durata di 2 o più giorni



Area riservata
Utente
Password
 
 
07/10/2018 (fino al 07/10/2018)
“TERIOL LADIN”
Col di Lana
 
DESCRIZIONE
Si tratta di un percorso ad anello storico/naturalistico che gira attorno al Col di Lana e m. Sief toccando luoghi tristemente noti per le sanguinose battaglie combattute durante la Grande Guerra. Il sentiero si sviluppa in quota senza grandi dislivelli e difficoltà ed è molto panoramico.
Raggiunta la frazione di Palla Agai (m. 1690), poco sopra Pieve di Livinallongo, dove lasceremo le auto nel piccolo parcheggio, inizieremo il percorso per una comoda strada forestale immersa nel fitto bosco. Arriveremo a “Pian de la Chicia” e proseguiremo verso il costone di Salesei, raggiungendo così il “Panettone”, il “Montucolo Italiano” e il “Montucolo Austriaco”. Poi incroceremo il sentiero che sale da Col di Roda sempre trovando lungo il percorso evidenti tracce di trincee e postazioni di artiglieria.
Arriveremo poi all’anfiteatro dell’Alpenrose, così chiamato per la ricchezza di rododendri; più avanti troveremo tracce del grande accampamento sede del comando Austriaco del settore Col di Lana-Sief con riserve, magazzini e depositi di munizioni. Poi risaliremo fino Passo Sief (m. 2209) per poi scendere verso nord alla conca del Col di Lana, raggiungendo infine la carrareccia che ci porterà al Castello di Andraz dove avremo lasciato al mattino alcune auto.


Cartografia: carta TABACCO 07
 
SCHEDA INFORMATIVA
partenza ore 6,30 parcheggio Centro Commerciale Bennet - Pieve di Soligo
mezzo auto proprie
equipaggiamento da escursionismo normale (*) vedasi note
difficoltà m. 550 c.
dislivello salita E – escursionistica
dislivello discesa
 
PROMOTORI telefono
Antonio 345 9790562
Luciana 349 1977428
 
NOTE
(*) consigliabili i bastoncini da trekking per la lunghezza del percorso
 
 
Immagini riprese dai partecipanti

il cono vulcanico del monte Pore

quote rosa importante partecipazione

stanbecchi con sfondo sul gruppo del Sella

verso il Arabba e passo Pordoi

lungo ilTeriol Ladin con vista sul Sassongher

cima Col di Lana: colori di storia

bella escursione e bel gruppo
 
 
Stampa la pagina
 
Gruppo Natura Prealpi - gnpre@libero.it QdpWebDesign (C)